STEFANIA CAPOBIANCO

Stefania Capobianco

Produttrice Cinematografica

Biografia

Ste1

Stefania Capobianco nasce il 31 Dicembre 1986 a Gaeta (LT), città marittima, ricca di tradizioni, cultura e storia, tra i più ambiti luoghi di villeggiatura della regione Lazio, sita su un promontorio che si insinua nell’omonimo golfo. Eclettica e determinata, da bambina nasce in lei un forte interesse per la danza, disciplina a cui si dedica con dedizione fino alla maggiore età. Unita all’amore per la danza, sempre nella tenera età, coltiva anche la passione per la scrittura, vincendo a soli dodici anni il premio internazionale AEDE Città del Golfo, “Il viaggio come conoscenza” e successivamente, durante gli anni del liceo, ottenendo con un racconto il premio speciale nella sezione narrativa, all’interno del concorso nazionale Fantafermi 2004, “I mille linguaggi dei giovani”. Ed è proprio la passione per la scrittura creativa e l’arte in genere, nonché un forte interesse per il cinema, che determineranno la scelta dell’indirizzo universitario. Infatti, nel 2006 si trasferisce a Roma, iscrivendosi all’Università “La Sapienza”, facoltà di Lettere e Filosofia, conseguendo con lode, nell’anno 2012, la laurea magistrale in “Forme e tecniche dello spettacolo”. Parallelamente agli studi universitari, decide di arricchire le sue competenze professionali frequentando nel 2009, un Master in “Marketing e comunicazione digitale”, nel 2011 il corso di specializzazione in “Tecniche e strategie di montaggio audiovisivo” (Avid), nel 2012 un corso di alta formazione in “Web designer 2.0”, apportando quindi le sue conoscenze in alcune realtà lavorative quali il Codacons, all’interno dell’Ufficio Stampa e collaborando con alcune testate giornalistiche nazionali. Terminati gli studi universitari, sempre a Roma, frequenta un corso di “Fotografia digitale”, approfondendo un’altra delle sue passioni. Nel 2013 è nuovamente autrice, con un racconto intitolato “In-Contro”, pubblicato da Vittorino Testa all’interno dell’antologia “Venti racconti intorno Brian Wilson e Smile”. È nel dicembre 2013 che, a solo un anno e mezzo dalla laurea, Stefania Capobianco entra a far parte della società di produzione cinematografica di Roma, FG Pictures srl, diventando poi nel 2014, Amministratore Unico della stessa. Ed è proprio in questa realtà produttiva che si è distinta come produttrice cinematografica, realizzando nel mese di luglio 2015 il documentario dal titolo “Mediterranean diet example to the world”, per la regia di Francesco Gagliardi, di cui è anche coautrice, opera patrocinata dal CICT UNESCO per il suo alto valore socio culturale. Attualmente sta curando la post produzione del lungometraggio dal titolo “Mò Vi Mento – Lira di Achille”, che la vede co-regista insieme a Francesco Gagliardi. La professionalità raggiunta in giovane età, unita ad una forte passione per la settima arte, fanno di Stefania Capobianco una professionista in crescita nell’industria cinematografica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: